sabato 28 aprile 2012

AMORE DISTRUTTO

So che stai triste per io averti danneggiato
dentro del tuo cuoricino sensibile, mio fiore
che non ho saputo accarezzarti pian piano
come dovrei averlo fatto, con molto amore...

Ora le mie lacrime, sgorgheranno con le tue
cosí lontani, senza piú dirci parole di conforto
e forse giá non possiamo piú far la pace, noi
perché con te sono stato crudele e insensato...

Non dovevo aver detto quelle parole, mai dette per me
e, proprio l'ho dette a te, che sei il mio amore piú bello
e giá non mi considererai piú il tuo buon amore-fratello...

Chiederti perdono non serve a niente, né a me e né a te
perché ti ho spazzato via quel poco di fiducia che avevi
per me, e giá non potró darti piú l'amore che speravi...



XXVII-IV-MMXII CHICLANA (CADIZ) -SPAIN-



Safe Creative #1109290034302 Licencia de Creative Commons
Poetapazzo by Angelo Apolito, Poetapazzo is licensed under a Creative Commons Reconocimiento-NoComercial-SinObraDerivada 3.0 Unported License.
Creado a partir de la obra en pazzopoeta.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.safecreative.org/user/1009040237802.
Posta un commento