domenica 22 aprile 2012

IL RITORNO DELLA FATA

Sei diventata strega e cattiva, peró io ti amo ancora.
Non mi inganna quell'odio verso te perché non mi vuoi.
So che il nostro amore é eterno dentro il nostro cuore
anche se lo vogliono cancellare gli egoismi dei tuoi.

Il tempo passerá, le cose cambieranno e i figli, crescono
poi, ti renderai conto del mio amore molto grande per te
e non avrai gente intorno che ti dirá che di me non si fidano
e mi crederai, e un'altra volta mi amerai e, ti fiderai di me.

Giocheremo con il tempo che passa sempre piú veloce
con il cuore che batte forte, si ferma, ama, odia e strilla
e ci fa piangere, sorridere: per aspettare la nostra pace!

Ora, rimani strega stregaccia come vuoi, tranquilla e beata.
Io ti aspetteró e ti alaberó sempre nei miei ricordi piú belli
e, ancora ti scriveró poesie brutte per aiutarti a ritornare fata!


XXII-IV-MMXII CHICLANA (CADIZ) -SPAIN-







Safe Creative #1109290034302 Licencia de Creative Commons
Poetapazzo by Angelo Apolito, Poetapazzo is licensed under a Creative Commons Reconocimiento-NoComercial-SinObraDerivada 3.0 Unported License.
Creado a partir de la obra en pazzopoeta.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.safecreative.org/user/1009040237802.
Posta un commento