martedì 26 marzo 2013

LE MALIGNE

Sei tornata a pensarmi
ma se non mi pensassi, ora
già non mi farebbe male, no.

Faceva male prima
quando ti pensavo io
e tu a me, no.

Ora nemmeno io vorrei pensarti più
ma non sono così
quando altri ti pensano e tu, no...

Ma come lo fate?
Spiegami un pó.
E perché?...

Devo far anch'io così?
A me mi fece male
e non hai fatto caso al mio dolore...

Ma perché, poi, quando sapete
che ci vogliono bene
voi, maligne, vi fate vedere?

.
XXV-III-MMXIII  LECCE  -ITALY-

.
Angelo Apolito, Poetapazzo is licensed under a Creative Commons Reconocimiento-NoComercial-SinObraDerivada 3.0 Unported License. Creado a partir de la obra en pazzopoeta.blogspot.com. Permissions beyond the scope of this license may be available at
http://www.safecreative.org/user/1009040237802

Posta un commento