mercoledì 6 novembre 2013

RILEGGENDO...

Sono stato rileggendo tutte le nostre conversazioni
avute da quando ci siamo conosciuti
e, la verità è che mi dispiace che sia finita così.

Era tutto dolce al principio, ma poi, piano piano
tutto è cambiato...
Io ti volevo per sempre e ti amavo
ma non so che ti è successo a te...

Io credo che nell'amore cercarsi
è l'unica cosa che lo fa andare avanti
e, quando questa cosa non c'è
che amore è?

I problemi e la famiglia, anche quelli
molto importanti
non possono essere d'intralcio
cuando si ama davvero.

Non c'è problema che esista
che possa interrompere l'amore
se sinceramente non si vuole.

Ma tu lo hai voluto rimandare o appiazzare
contro anche il mio volere
per i tuoi dispiaceri e problemi non risolti
e, io non l'ho capito e tu, lo stesso
mi hai abbandonato.

Senza osservare la mia illusione per te
che avevo trovato
e senza tu sapere di perdere
un amore da poco arrivato.

Mi hai fatto del male a me, così
ma sicuro te lo hai fatto anche a te
che, stanca e occupata
hai preferito abbandonare, meglio, il tuo amore...

E hai fatto andare in fumo
tutto quello che di bello sarebbe venuto
perchè, ripeto, io non volevo lasciarti.
Perchè ti cercavo e tu a me no.
Perchè ti pensavo e chiamavo
e tu a me, no.

Avevo tutto il mio tempo per te da strappare al mio
(anche se credi che il mio vale meno del tuo...).

Ma tu non mi hai concesso
nemmeno un minuto del tuo tempo
per parlarmi, avermi, coccolarmi...

Ti avrei dato tutti i miei più bei momenti
e avrei sognato con te tutti i miei più bei sogni...

Ma mi hai ignorato durante mesi
sapendo che questo io lo detestavo
e non mi hai mai cercato
quando ne avevo veramente bisogno...

Dicendo che non avevi tempo
ma sì avendolo trovato per feste, spettacoli
e appuntamenti con amici...

Mi sono sentito preso in giro
e, ancora una volta in più al dirmi tu
che comunque sono stato con un'altra donna!

Ma anche se ci sarei stato
che diritto hai a voler saperlo e a chiedermelo
dopo che, come un cane, mi hai abbandonato?...

...Non ci credo che per te sono stato speciale
a meno che dici di avermi abbandonato in un modo speciale!

Rileggi anche tu tutte le nostre conversazioni dal principio
e vedrai che sempre ti ho cercato

E, anche se mi sono lamentato del tuo silenzio e abbandono
(che ti ho sempre fatto presente)
a te non ti è importato mai niente
ma, lo hai continuato...

.
XIII-IX-MMXIII  GALLIPOLI  (LECCE) -ITALY-

.
Angelo Apolito, Poetapazzo is licensed under a Creative Commons Reconocimiento-NoComercial-SinObraDerivada 3.0 Unported License. Creado a partir de la obra en pazzopoeta.blogspot.com. Permissions beyond the scope of this license may be available at
http://www.safecreative.org/user/1009040237802

Posta un commento