martedì 6 maggio 2014

PITAGORA & ALUNNO

PITAGORA:

"Fintanto che l'uomo continuerà a distruggere gli esseri viventi inferiori, non conoscerà mai né la salute né la pace. Fintanto che massacreranno gli animali, gli uomini si uccideranno tra di loro. Perché chi semina delitto e dolore non può mietere gioia e amore."

... (...Molto dopo del dopo dell' "altro dopo", credo...) ...

ALUNNO:

-Per "esseri inferiori"
Pitagora si riferiva agli umani
visto che ha detto "l'uomo"
invece che "gli uomini" in plurale.

E, come di solito, singolarmente, ogni uomo (o donna)
che pensa di se stesso/a
che é superiore agli altri: uomini (o donne).

E, degli altri esseri umani
(e anche animali, dopo, eh?)
pensa che siano, confronto a lui
"esseri inferiori", nel bene e nel male
inconsciamente o no...

Poi o dopo, Pitagora si riferisce (se lo vuoi)
agli "uomini e animali" (in plurale):
si capisce perfettamente
(se ci pensiamo un pó sinceramente...)

...E qui mi sono perduto...
"Ya te diré, ya..."*
Te lo dico poi, o
dopo "l'altro dopo" **
che ancora verrà
sì, come no!-

* "Ya te diré, ya...":
Traducitelo tu in google, farlocco/a!

** L' "altro dopo":
Che deve o dovrà succedere
vedremo, poi:
dormi, dai!

.
VI-V-MMXIV  STA. CRUZ DE TENERIFE  -SPAIN-

. Angelo Apolito,Lokus®,Poetapazzo

Angelo Apolito, Poetapazzo is licensed under a Creative Commons Reconocimiento-NoComercial-SinObraDerivada 3.0 Unported License. Creado a partir de la obra en pazzopoeta.blogspot.com. Permissions beyond the scope of this license may be available at
http://www.safecreative.org/user/1009040237802

Posta un commento