domenica 22 marzo 2015

TI VOGLIO BENE (2º PARTE)

Ti voglio bene a ti amo è come preferisco.
Come vorrei.
È meno forte.
Ti amo è più difficile da dire per me.
Non lo so dire, forse.

Le poche volte che l'ho detto
o si spaventano
o non ci credono.

Mi verrà la voce stonata
o sembrerò un fantasma
o un muerto quando lo dico
o una pentola a pressione
o una patata mezza sbucciata...

.
XXVI-II-MMXV  EL PUERTO DE LA CRUZ  -SPAIN-

.
Poetapazzo by Angelo Apolito, Poetapazzo is licensed under a Creative Commons Reconocimiento-NoComercial-SinObraDerivada 3.0 Unported License.Creado a partir de la obra en pazzopoeta.blogspot.com.Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.safecreative.org/user/1009040237802.Registrado en Safe Creative

Posta un commento