sabato 14 luglio 2018

RICETTA VEGSALSICCE

"Laboratorio di fotografia facciale al carnezzaro stupito che mastica".
(Lezione n° 63 F)

Ricetta salsicce per carnezzari
ed ex carnezzari che lo sanno
(i carnezzari, no: sennò si schifano!)
.
Dunque... Dopo lavato, prendi un pezzo di tofu
come la palma della mano di un impiegato
(non del governo)
e, una rapa rossa o due
(dipende dalle mani dell' impiegato:
se è un gigante, vedi un po' tu...).

Poi, ci metti zenzero, peperone dolce in polvere, cumino, pepe, paprika, noce moscata, cilantro in polvere, aglio in polvere, olio, sale...
(pepe già detto...).

Macini tutto.

Poi fai le salsicce a forma di pollici autostoppisti (dritte).
Le prendi e, le metti nel freezer.
Appena congelate, friggerle subito
e, quando stanno per bruciacchiarsi bene, ci butti un po' di vino
o, lo fai buttare dal carnezzaro (se per caso vuole sbirciare
o, dovesse schizzare, se non siete esperti
in spadellate schizzanti...).
Poi glieli metti nel piatto al carnezzaro
con delle foglie di prezzemolo fresco sopra
e, vai a cercare il tuo cellulare
per fargli la foto della faccia che fa: facile!

.
XIV-VII-MMXVIII  RONDA (MÁLAGA)  -SPAIN-

.
Angelo Apolito,Lokus®,Poetapazzo

.
Angelo Apolito, Poetapazzo is licensed under a Creative Commons Reconocimiento-NoComercial-SinObraDerivada 3.0 Unported License. Creado a partir de la obra en pazzopoeta.blogspot.com.

Posta un commento